“La verità si ritrova sempre nella semplicità, mai nella confusione” [Isaac Newton]

“Dietro ogni problema c’è un’opportunità” [Galileo Galilei]

“Ci si mette molto tempo per diventare giovani” [Pablo Picasso]

“Mi sento fortunato” [Google]

“Niente come tornare in un luogo rimasto immutato ci fa scoprire quanto siamo cambiati” [Nelson Mandela]

“L’amore vuole tutto e ha ragione” [Ludwig Van Beethoven]

“C’è chi aspetta la pioggia per non piangere da solo” [Fabrizio De Andrè]

“Le verità che contano, i grandi principi, alla fine, restano sempre due o tre. Sono quelli che ti ha insegnato tua madre da bambino” [Enzo Biagi]

“Non vedo alcun Dio quassù” [Yuri Gagarin]

“Non abbiamo bisogno di altri mondi, abbiamo bisogno di specchi” [Stanislaw Lem]

“I grandi uomini sono i più soli” [Charles Bukowski]

“Qualsiasi cosa tu faccia sarà insignificante, ma è molto importante che tu la faccia” [Mahatma Gandhi]

“La fantasia è più importante del sapere” [Albert Einstein]

“Quando si arriva a una contraddizione imbarazzante vuol dire che si sta per capire qualcosa” [Niels Bohr]

“La gente dice che dovrei accettare il mondo. Stronzate! Io non accetto il mondo” [Richard Stallman]

“Chiunque può avere successo. Se continui a ripeterlo un bel po’ di volte puoi averlo anche tu” [John Lennon]

“La diffidenza rende tristi” [Totò]

“Impossibile: è una parola che si trova solo nel vocabolario degli stupidi” [Napoleone Bonaparte]

“Intelligenza è la capacità di evitare di fare un lavoro, ottenendo tuttavia di trovarlo finito” [Linus Torvalds]

“Tutto si può fare” [Paolo Cesari]

“Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiar se stesso” [Lev Tolstoj]

“L'istruzione è un'arma il cui effetto dipende da chi la tiene in mano ed a chi essa è rivolta” [Josif Stalin]